Tutto quello che devi sapere sul cambio dei pneumatici

Gli pneumatici sono una componente importante della sicurezza dell’auto.
Fare il cambio stagionale delle gomme non è solo una questione di obbligo di legge. Le stagioni sono diverse e il clima è diverso anche sull’asfalto.
Per questo è necessario assicurarsi che, a seconda delle condizioni climatiche e stagionali, la nostra auto “indossi” gli pneumatici più corretti.

Ogni gomma ha le sue caratteristiche e imparare a riconoscerle è importante per spendere meno e garantirsi il massimo della sicurezza.

Dal 1 novembre 2012 è entrata in vigore la nuova direttiva europea sull’etichettatura dei pneumatici, già obbligatoria per tutti i pneumatici prodotti a partire dal 1 luglio 2012.
Si tratta di un’innovazione importante che consente a tutti noi automobilisti di avere informazioni trasparenti e chiare sulle gomme che montiamo o acquistiamo per la nostra auto.

L'etichetta che trovi su tutti i nuovi penumatici per garantire la trasparenza delle caratteristiche.
L’etichetta che trovi su tutti i nuovi penumatici per garantire la trasparenza delle caratteristiche.

La prima colonna di sinistra indica le qualità della gomma in termini di consumo di carburante e di emissioni di CO2. La fascia A è quella a più basso consumo mentre quella G è la più costosa che fa consumare più carburante..

La seconda colonna a destra è quella che indica l’aderenza su fondo bagnato o scivoloso. Anche in questo caso la fascia A è quella più sicura mentre la G lo è di meno.

Il terzo parametro indica la rumorosità della gomma espresso in Decibel (dB).

Ovviamente non sono solo questi parametri per decidere la qualità di un penumatico ma sono un inizio per garantirne la qualità e la trasparenza di fabbricazione anche per l’automobilista meno “tecnico”.

Per qualsiasi dubbio sulle tue gomme non esitare a contattarci al numero verde gratuito 800.700.335